Benvenuti in Publied
Free Call +39 346 0941723

La Lucchesia e il suo Folklore

20.00

L’inizio della prefazione dell’autore Giampiero Della Nina stuzzica la curiosità del lettore a leggere questo testo: “Tutto quello che avreste voluto sapere sulla lucchesità, ma non avete mai osato chiedere.”

COD: cod. ISBN 978-88-96527-38-2. Categoria: Tag: , , , Product ID: 256

Descrizione

di Giampiero Della Nina
Il volume è composto da 280 pagine formato 20,5 x 24,5 stampate in quadricromia su carta patinata opaca da gr. 130.
Copertina con bandelle grandi stampata a 4 colori.
Plastificazione opaca su carta patinata opaca da gr. 350
Cod. ISBN 978-88-96527-38-2

Il nostro modo di pensare e di comportarci è il risultato della sommatoria di esperienze, di credenze, di paure, di superstizioni, e dei fatti, vissuti e provati dalle tante generazioni di uomini e donne appartenuti alla nostra famiglia, che ci hanno preceduto. Abbiamo ereditato dagli avi i caratteri somatici che ci distinguono, per fattezze, dai nostri prossimi, ma anche una visione particolare della vita, che non viene dal caso, ma è frutto di una eredità genetica che subiamo senza rendercene conto. Vivere per secoli negli stessi luoghi crea nelle persone, pur non appartenenti alla stessa famiglia, affinità molto marcate che fanno di quella gente, una Comunità, caratterizzata dalla condivisione degli interessi, delle suggestioni, dei valori, delle priorità, dei metodi di lavoro. Quella Comunità è portata a sottolineare gli aspetti più significativi della propria esistenza, ad insegnamento, monito e memoria per le successive generazioni. Per questo, celebra il fatto storico rilevante, con cadenza annuale, o avvenimenti leggendari, che nel tempo hanno assunto la consistenza di possibili-probabili accadimenti, o che comunque servono per giustificare fatti o posizioni, altrimenti non giustificabili. L’uomo appartenente a questa Comunità tende anche a uniformare i propri comportamenti al ripresentarsi di situazioni simili, ed a trasmettere ai figli, paure, credenze, metodi, e rimedi così come ricevuti ed appresi. Lo fa in modo del tutto acritico, ritenendosi forse inadeguato per esprimere un qualsiasi giudizio o come se una sua critica potesse ferire il genitore, portatore di antica preziosa saggezza. Celebrazioni, feste e comportamenti umani influenzati da antiche passioni, credenze, paure e superstizioni, ripetuti nel tempo costituiscono le Tradizioni di una Comunità: conoscenza imprescindibile per chi vuol sapere da dove viene e dove è diretto. In questo libro, il Lettore troverà comportamenti e tradizioni della nostra Lucchesia, la cui origine il più delle volte, si perde nei tempi. Si tratta di tradizioni, in parte ancora vive ed in parte dimenticate: tutte, in ogni caso, meritano di essere conosciute. E questa conoscenza, sono sicuro, che sorprenderà il Lettore e lo indurrà ad interrogarsi per capire fino a qual punto, quel modo di pensare gli appartenga. Ho cercato di porre le feste e celebrazioni in sequenza, secondo la loro cadenza nell’anno, intervallandole con i comportamenti e modi di pensare e di essere, indotti da secolari credenze e superstizioni, della gente della Lucchesia, ripresa nella vita di ogni giorno. Avrei potuto separare i due aspetti, ed infatti inizialmente avevo pensato di fare così, poi ho ritenuto opportuno aggregarli come parti inscindibili, e come la stessa vita li prospetta.
Buona lettura!

Giampiero Della Nina

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.